Trova nel sito

Chi è on Line

Abbiamo 102 visitatori e nessun utente online

Login

veneto2

In occasione del secondo appuntamento di formazione per i gruppi dirigenti regionali, tenutosi a Padova, Confesercenti Veneto ha fatto il punto sul tema della logistica ed in particolare a quella destinata all’e-commerce. “Di fronte al vuoto normativo e alle anomalie sulle categorizzazioni della logistica, è assolutamente necessario aggiornare gli strumenti di pianificazione e dare una nuova destinazione d’uso alla logistica” ha spiegato il direttore regionale Maurizio Franceschi alla platea, e al dirigente della Regione Veneto, dott.ssa Adanella Peron, presente all’incontro. “Possiamo ragionare sulle competenze, nazionali, regionali fino agli enti locali, ma è ovvio che la Regione è l’ente più competente per farsi portatore di queste istanze che incidono pesantemente sulla rete commerciale urbana, già depotenziata decenni fa dai centri commerciali, oggi dalla logistica per l’e-commerce. Occorrono nuove norme di fronte ai repentini cambiamenti del commercio, soprattutto una regolamentazione – oggi già tardiva – sul proliferare delle piattaforme logistiche dedicate ai grandi player”.