Trova nel sito

Chi è on Line

Abbiamo 114 visitatori e nessun utente online

Login

energia

Da oggi è pubblicato sul sito di Veneto Sviluppo e Unioncamere Veneto il bando di finanziamento per favorire l’efficienza energetica delle MPMI del Veneto. L’apertura dei termini per la compilazione e la presentazione della domanda di ammissione è prevista a partire dalle ore 12.00 del giorno 30 ottobre 2023, fino ad esaurimento delle risorse disponibili del fondo di rotazione di Veneto Sviluppo Spa, del quale verrà data notizia sul sito internet www.venetosviluppo.it e sul sito internet www.unioncamereveneto.it.

L’intervento consiste nell’utilizzo del Fondo di rotazione gestito da Veneto Sviluppo Spa le cui disposizioni operative prevedono che al finanziamento agevolato (garantito dalla regione Veneto) sia associata l’erogazione di un contributo a fondo perduto, opzionale e aggiuntivo al finanziamento, nella forma tecnica del contributo in conto impianti, garantito, nel caso specifico, dalle Camere di Commercio del Veneto. Il bando ha una dotazione finanziaria di € 9.500.000,00, di cui € 7 milioni messi a disposizione da Veneto Sviluppo Spa ed € 2,5 milioni messi a disposizione dalle Camere di commercio del Veneto, per conto di Unioncamere del Veneto. I fondi messi a disposizione dalle Camere di commercio, pari ad € 2,5 milioni, sono soggetti al vincolo di destinazione territoriale (con riferimento all’unità locale oggetto della richiesta di investimento) e nello specifico: € 500.000 destinati alle imprese della provincia di Padova. L’agevolazione concessa da Veneto Sviluppo Spa consiste in un finanziamento agevolato sull’85% dell’investimento, con quota di intervento del fondo al 50%. In aggiunta all’agevolazione concessa da Veneto Sviluppo Spa, l’impresa potrà richiedere un contributo a fondo perduto, che sarà concesso da Unioncamere del Veneto, con le risorse camerali, corrispondente al 15% delle spese ammesse. L’agevolazione è concessa per un investimento minimo pari a 20.000 euro di spese ammissibili ed un investimento massimo pari a 150.000 euro di spese ammissibili. La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata esclusivamente per via telematica a Veneto Sviluppo Spa tramite Presentatore/Co-Finanziatore (elenco nel sito www.venetosviluppo.it).

La pagina web dedicata al bando nel sito di Veneto Sviluppo sarà accessibile al presente link