Trova nel sito

Chi è on Line

Abbiamo 125 visitatori e nessun utente online

Login

Al fine di combattere l’illegalità nel settore dei giochi, lo Stato ha affidato agli uffici regionali dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, il compito di istituire l’elenco dei soggetti che svolgono attività mediante apparecchi da divertimento con vincite in denaro. Questo nuovo adempimento riguarda anche i titolari di pubblici esercizi e esercizi commerciali nei quali siano installati apparecchi e videoterminali. Infatti, a seguito dell’approvazione del decreto, tutti gli esercenti proprietari, possessori, detentori, a qualsiasi titolo degli apparecchi o terminali sono tenuti ad iscriversi in un apposito elenco istituito presso i Monopoli di Stato. L’iscrizione nell’elenco va richiesta – per il 2011 – entro il 15 novembre; per gli anni successivi la procedura dovrà essere ripetuta entro il 31 marzo di ciascun anno.
L’iscrizione nell’elenco costituisce titolo abilitativo per l’utilizzo degli apparecchi da intrattenimento (newslot), per cui la mancata iscrizione NON ne consente più l’uso oltre all’applicazione di sanzioni importanti (€ 10.000,00 da parte del gestore ed € 10.000,00 da parte del noleggiatore o concessionario).
La procedura per l’iscrizione prevede la presentazione (cartacea e su supporto CD) della seguente documentazione:
- certificazione antimafia da richiedersi personalmente alla Camera di Commercio,
- copia della licenza di cui all’art. 86 o 88 del TULPS oppure copia delle comunicazioni DIA o SCIA presentate al SUAP,
- quietanza che attesti il versamento di € 100,00 da effettuarsi tramite modello F24 ACCISE , con codice tributo 5216.
Si invitano tutti gli interessati a rivolgersi agli Uffici della Confesercenti per effettuare l’adempimento richiesto.