Ottica Giro PDF Stampa E-mail

Indispensabili e utili, ma anche leggeri, pratici e resistenti, un po’ sfiziosi e alla moda. Quando arriva il momento di acquistare un paio di occhiali, siano essi da vista o da sole, non si può rinunciare ad un prodotto di qualità che garantisca la cura degli occhi ma nemmeno non soddisfare  il gusto e i canoni estetici nel segno delle ultime tendenze della moda. La qualità dunque in questo ambito è fondamentale ed è quanto cercano ogni giorno di perseguire Marco e Simone Giro che, con il prezioso aiuto di Marzia… ogni giorno aprono il loro omonimo negozio in via Dora Baltea 26, nel quartiere di Golosine. Dal 2003 Ottica Giro è un punto vendita dove è possibile trovare qualsiasi tipo di servizio di ottica dagli occhiali da vista a quelli da sole, dal controllo della vista al montaggio degli occhiali direttamente nel loro laboratorio, dalle lenti a contatto alle lenti individuali su misura.

Ma le tecnologie e la grande esperienza di cui si avvalgono oggi sono il risultato di molti anni di lavoro. La loro attività infatti ha inizio da molto lontano. Senza alcuna tradizione familiare alle spalle e a soli 17 e 19 anni, nel 1989 i due fratelli, dopo aver conseguito gli studi, aprono l’Ottica Giro in via Golosine. Una giovane impresa che dopo qualche anno di avvio con le ovvie difficoltà iniziali ha portato le prime soddisfazioni e così con un lavoro costante di ottimizzazione e specializzazione Marco e Simone si sono creati un’ottima reputazione e una clientela che oggi si può definire storica.

Ma è solo con il cambio di sede che Ottica Giro inserisce una marcia in più. I due fratelli si accorgono di voler offrire qualcosa di diverso alla propria clientela sia in termini tecnici che estetici. «Cambiando sede abbiamo sentito l’esigenza di modificare e aggiornare anche il nostro modo di lavorare soprattutto nella scelta dei prodotti- spiega Simone Giro- così abbiamo scelto di proporre occhiali legati ad una migliore qualità e di prendere le distanze dai brand più commerciali. Una scelta dettata sia dal fatto che il livello qualitativo dei prodotti commerciali, cioè le grandi marche, era in netto calo e poi per la curiosità e la voglia di addentrarci di più nel nostro settore proponendo degli occhiali di linee non commerciali».

Una scelta rischiosa nel brand perché le nuove linee, a cui la clientela non era abituata, non sono sempre state accolte con favore. Ma con il tempo l’Ottica Giro si è confermata come una realtà quasi unica nel loro settore, almeno per quanto concerne il tessuto produttivo veronese.

«Il problema del prendere la distanza dalle grandi firme- spiega Marco- è che sei tu che devi orientarti nella moda, devi sapere cosa vuoi e cosa vogliono i tuoi clienti, cosa fa tendenza e cosa lo farà in futuro. Le grandi fiere dell’ottica sono due, quella di Milano, il Mido che si tiene a marzo e il Silmo di Parigi, in ottobre. Sono due fiere enormi sia nelle dimensioni che nelle proposte e di conseguenza per scegliere bene bisogna documentarsi, orientarsi e soprattutto avere le idee chiare».

E Marco e Simone hanno dimostrato di averle. Berlino, Parigi, Giappone. Non sono che alcuni dei luoghi del mondo da cui si riforniscono tanto che le firme degli stilisti che compaiono nel loro punto vendita sono rintracciabili soltanto in altri quindici negozi in Italia. Un’accurata attenzione ai materiali, una solidità nelle montature e uno stile di tendenza sono i parametri con cui si muovono per scegliere i prodotti che finiscono sui loro scaffali e valorizzano il volto dei loro clienti.

«Il vantaggio di vendere un prodotto non commerciale è il rapporto qualità- prezzo- spiega Simone - proprio perché quest’ultimo è legato ad un bene maggiormente durevole». Ma è importante anche mantenere una coerenza nello stile per non disorientare i clienti.

«La nostra testa è sempre in movimento e sempre ricettiva nei confronti delle novità- sottolinea Marco che da appassionato esteta cura anche l’accattivante allestimento del negozio- per questo per mantenere alta la nostra professionalità dobbiamo confrontarci quotidianamente con le realtà che ci sono e proporre delle aziende che garantiscano un futuro».

E la crescita di Ottica Giro è continua sempre mantenendo la rotta sui concetti su cui si è sviluppata: mantenere sempre una proposta fresca e valida che non sia ripetitiva ma di alta qualità. Quindi la visione del futuro è chiara nella mente di Marco e Simone Giro: «le cose sono in continuo mutamento- affermano- così come le abitudini e la mentalità delle persone, ma per fortuna le logiche dei grandi numeri che hanno visto il crollo di altri settori non valgono per il campo dell’ottica. Ma non volgiamo smettere di pensare che chi sa fare bene il proprio mestiere garantendo qualità e competenza abbia molte opportunità per il futuro e noi siamo pronti a coglierle». 

OTTICA GIRO - Via Dora Baltea, 26  37136 Verona TEL. 045 956557