Benvenuto in Confesercenti di Verona
Le Piazze dei Sapori a Torri del benaco
Lunedì 25 Aprile 2016 00:00
2016 lpds torridelbenaco
Le Piazze dei Sapori è l'evento che porta nei centri storici delle città i prodotti tipici e le produzioni eno-gastronomiche più ricercate d'Italia.
A Torri del Benaco verrà proposta una selezione di espositori e rivenditori accuratamente selezionati, che rappresentano il sapore di tutte le regioni italiane. Prodotti Dop, Docg, Doc, ma anche particolarità sconosciute al grande pubblico che risvegliano, in questo modo, gusti dimenticati.
 
Assoturismo Confesercenti a sostegno della campagna referendaria No Triv e del “IO voto SI”
Lunedì 14 Marzo 2016 17:52
MANIFESTO-NOTRIV2016-DEF-SENZA-SITO
 
Concorso enologico “Verona Wine Top 2016”
Giovedì 10 Marzo 2016 17:13
winetop2016La Camera di Commercio di Verona organizza quest'anno la 13ª edizione del Concorso enologico
"Verona Wine Top 2016", che si propone l'obiettivo di valorizzare il comparto enologico del nostro territorio.
Il concorso è riservato alle imprese aventi sede e/o unità locali nella provincia di Verona.
I vini premiati del "Verona Wine Top 2016" saranno oggetto di un'intensa azione promozionale organizzata dalla Camera di Commercio attraverso partecipazioni a manifestazioni fieristiche del settore, in Italia e all'Estero, realizzazione di eventi, realizzazione e distribuzione della "Guida Verona Wine Top 2016".
Vedi il regolamento del concorso qui sotto e ricorda che le selezioni sono in programma il 18 e 19 maggio 2016.
Allegati:
Scarica questo file (Regolamento Wine Top 2016.pdf)Regolamento Wine Top 2016.pdf[ ]459 Kb
 
Auguri a tutte le Donne!
Martedì 08 Marzo 2016 09:16
Festa delle Donne 2016 Confesercenti
 
Sicurezza e formazione: aumentano le sanzioni per le aziende inadempienti
Mercoledì 13 Gennaio 2016 17:46
Con l’entrata in vigore del Jobs Act aumentano le sanzioni per una serie di violazioni delle norme di sicurezza sul lavoro: il dlgs 151/2015, infatti, contiene modifiche normative su specifiche violazioni per le quali scatta l’aumento, con la condizione generale che prevede il raddoppio delle sanzioni  se si riferiscono a più di cinque lavoratori, triplicano se ne coinvolgono almeno dieci. Le nuove sanzioni sono:
  • Da 2 mila a 4 mila euro per: mancato invio dei lavoratori alla visita medica periodica e mancata richiesta al medico competente dell’osservanza degli obblighi previsti a suo carico. 
  • Da 1.200,00 a 5.200,00 euro o arresto da 2 a 4 mesi per: mancata o inadeguata formazione del lavoratore, dei dirigenti o responsabili della sicurezza sul lavoro; mancata o inadeguata formazione dei lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione e lotta incendi, evacuazione luoghi di  lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, salvataggio, primo soccorso e gestione dell’emergenza; mancata o insufficiente formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. 
Vi invitiamo, quindi a verificare con il nostro ufficio formazione la vostra posizione aziendale allo scopo di evitare sanzioni e provvedimenti amministrativi (tel. 0458624034 - dott.ssa Claudia Andreatta).
A tal proposito ricordiamo, inoltre, che Confesercenti Verona proporrà il tris dei corsi sulla sicurezza (RSPP, antincendio rischio basso, primo soccorso) a partire dal 1° febbraio, mentre nelle date del 22 e 29 febbraio e 1° marzo il corso per la sicurezza dei lavoratori (Accordo Stato/Regioni del 21/12/2011).
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 33